Oltre alle abitazioni del centro del paese, la frazione e' ricca di case sparse e borgate dai nomi piu' disparati, spesso di origine medioevale. L'economia conta su diverse importanti attivita' produttive legate all'industria dell'alimentazione (pane, prosciutti, pasta fresca, formaggi), e i terreni sono principalmente coltivati a foraggere per l'allevamento delle bovine da latte, per la trasformazione in Parmiggiano Reggiano. L'insediamento residenziale del paese e' favorito dalla vicinanza della strada provinciale di fondovalle che rende molto agevoli i collegamenti con le due citta' di pianura distanti circa 50 km: Modena e Bologna. I servizi essenziali sono comunque assicurati gia' nella citta' di Pavullo, a soli 9 km, centro nevralgico di tutto il territorio del Frignano, con moderno ospedale, istituti scolastici superiori, cinema, ogni genere di attivita' commerciale, importanti impianti sportivi. Per il turismo, Verica puo' offrire la vicinanza alla Riserva Naturale integrata di Sassoguidano, ampi spazi naturali nel fiume Panaro, alcuni castelli e borgate medioevali ben conservate, ristoranti di qualita' con rinomate specialita' locali. La chiesa del paese ha festeggiato i 1100 anni nel 1981
(vedi orari delle SS.Messe)